Webnews sul mondo dell’innovazione e della tecnologia 24 Aprile 2015

Il nuovo sito del Comune di Milano
Wired
Il nuovo sito del Comune di Milano è stato inaugurato oggi. Anzi, non si tratta di un solo sito ma di tre. Oltre a quello istituzionale, c’è un portale dedicato al turismo e uno all’infomobilità. L’idea è quella di offrire uno strumento in grado di intercettare le esigenze del cittadino, con due dei settori con il più alto numero di richieste da parte dei cittadini o di chi visita Milano.
Periscope e Meerkat, dubbi in Italia e primi divieti negli Stati Uniti
Repubblica

Periscope e Meerkat, dopo l’esaltazione da novità arrivano i primi problemi. In Italia si registrano i dubbi, tanti, espressi da Telefono azzurro al Garante della Privacy per le ricadute dell’app di video streaming su bambini e adolescenti e sui rischi di aumento degli episodi di cyberbullismo. Negli Stati Uniti, invece, arrivano i primi divieti legati ai diritti televisivi.

Il cammino di Kaspersky Lab, dall’antivirus alla sicurezza globale
IctBusiness

L’antivirus rimane il prodotto più noto, ma Kaspersky Lab oggi è molto di più. Nel mondo, dove vanta una clientela di oltre 400 milioni di utenti e 270mila aziende, e in Italia, dove in pochi anni l’offerta e la strategia commerciale si sono allargate notevolmente. All’ufficio di Roma, nato sette anni fa, si è poi affiancato quello di Milano, (…)

Acer, ecco nuovi tablet e notebook
Ansa

Novità in casa Acer. E’ nato lo smartphone Liquid X2, gioiello da 5.5 pollici con fotocamera da 13 megapixel, con ben tre schede sim. E lancia un display curvo per Pc da 34 pollici, formato 21:9 UltraWide, risoluzione ultra QHD che assicura fedeltà delle immagini soprattutto nel ‘gaming’.

Nokia cerca acquirenti per l’unità Mappe, la offre ad Apple
La Stampa

Nokia sempre più in fermento. Dopo l’accordo per l’acquisizione di Alcatel-Lucent e il probabile ritorno nel settore dei telefonini l’anno prossimo, l’azienda finlandese è impegnata anche nella cessione dell’unità Here, quella relativa alle mappe.

Giustizia digitale, la nave va ma la rotta non è tranquilla
Cor.Com

Il Processo Civile Telematico si muove in Italia nonostante le tante difficoltà e lacune che ne stanno minando i benefici. È il momento giusto per fare il bilancio perché la riforma della Giustizia è ora a cavallo di due scadenze normative.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...