Webnews sul mondo dell’innovazione e della tecnologia 12 Maggio 2015

Mobile advertising verso il raddoppio: nel 2019 giro d’affari da oltre 100 miliardi di dollari
Cor.com
La spesa annuale globale in pubblicità sui device mobili raggiungerà quota 105 miliardi di dollari nel 2019, praticamente raddoppiando rispetto ai 51 miliardi stimati per quest’anno. E’ quanto rivela il nuovo studio di Juniper Research. La ricerca, intitolata “Digital advertising: online, mobile & wearables 2014-2019”, indica che questo forte incremento della spesa pubblicitaria è (…)
Editoria, Aie: interesse a un mercato unico digitale
La Stampa

«È l’inizio di un percorso cui siamo molto interessati a partecipare», è il primo commento del Presidente dell’Associazione Italiana Editori (Aie) Marco Polillo al documento presentato la settimana scorsa dalla Commissione europea sulla Strategia per il mercato unico digitale. «Fa piacere constatare – ha aggiunto Polillo – come la Commissione sottolinei il ruolo delle industrie creative, e quindi anche dell’editoria, nello sviluppo dell’Europa digitale».

PA digitale, l’Italia (ancora) al palo: solo il 36% dei cittadini usa gli “sportelli” online
Cor.com

Sono pochi e insoddisfatti gli italiani che usano la rete per dialogare con la pubblica amministrazione: soltanto il 36% della popolazione utilizza Internet per interagire con lo Stato. Questa percentuale ci vede al terzultimo posto nella graduatoria dei 28 Paesi Ue dove la media di utilizzatori di Internet per i rapporti con la PA è del 59%. Peggio di noi fanno la Bulgaria (36%) e la Romania (17%).

CHIP, micro computer da 9 dollari
Webnews

Gli utenti che considerano troppo costoso il Raspberry Pi 2 (35 dollari) hanno ora un’alternativa molto più economica: CHIP, il primo computer da 9 dollari al mondo. Il micro device, progettato da Next Thing, sarà in vendita da dicembre. Fino ad allora, la piccola startup di Oakland cercherà di raccogliere più fondi possibili tramite la campagna avviata su Kickstarter. L’obiettivo dei 50.000 dollari prefissato è già stato ampiamente superato.

David Avino di Argotec: “Entro dieci anni lo Spazio sarà alla portata di tutti”
Wired

La grande esposizione mediatica è arrivata con la missione Futura di Samantha Cristoforetti, con le razioni da buongustaio sviluppate per il pasto degli astronauti in orbita e con la macchinetta da caffè Isspresso, realizzata per Lavazza e testata a sua volta sulla Stazione spaziale internazionale. La torinese Argotec, però, fa molto altro: dall’addestramento degli astronauti dell’Agenzia spaziale Europea alla realizzazione di sistemi di controllo della telemetria utilizzati anche dalla Nasa.

Apple con il Wwf per le foreste cinesi
Apple

Apple porta avanti il suo impegno ‘green’ in Cina. Dopo il maxi impianto solare annunciato il mese scorso, la società ha stretto un accordo con il Wwf per la gestione sostenibile di 400mila ettari di foreste, da cui ricavare materia prima per imballaggi. La Mela ha anche svelato l’intenzione di abbattere le emissioni di CO2 legate agli stabilimenti cinesi che producono i suoi dispositivi. “Non accadrà in una notte, serviranno anni – ha detto il Ceo Tim Cook – ma è importante che ciò avvenga”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...