Webnews sul mondo dell’innovazione e della tecnologia 15 Giugno 2015

Europa: niente roaming zero senza accordo sulla net neutrality
Cor.Com
E’ “realistico trovare un accordo” per “cancellare i sovraccosti del roaming prima del 2018” a condizione che nell’intesa siano tenute “in conto le altre questioni connesse del pacchetto” tlc. Così la presidenza lettone dell’ Ue al termine del Consiglio tlc. “La finestra di opportunità è tra il 2016 e il 2018”, ha affermato il commissario Guenther Oettinger, sottolineando che “ora la palla è nel campo del Parlamento”. Se questo “determinerà la sua posizione”, l’intesa sarà raggiunta “nelle prossime settimane”.
Agcom: “Gli italiani disposti a pagare per leggere le news sul web”
Cor.Com

L’informazione è sempre più online anche se la regina delle news rimane la televisione, ma gli italiani più di altri si dicono disposti a pagare per le news sul web e stanno abbandonando il pc per approdare sempre più spesso allo smartphone e al tablet. E’ uno degli aspetti che emerge dall’indagine conoscitiva “Informazione e internet in Italia.

Non è più vero che Internet debba essere mobile first
Wired

La regola che sembra imperare negli ultimi anni – per non parlare della pressione degli ultimi mesi – è Mobile first. Se non hai un sito/servizio monile friendly, non sei nessuno. Lascia perdere, datti alla vendita al dettaglio di persona, e preferibilmente sotto casa.

Nyt, esperimento in redazione: per una settimana l’homepage è solo mobile
Repubblica.it

Il New York Times sta spingendo l’acceleratore nel processo di transizione digitale cominciato con l’ormai famoso Rapporto sull’innovazione che nel 2014 ha aperto un’inedita finestra sulle dinamiche interne, le debolezze, i progetti di una delle redazioni più grandi del mondo.

Al via l’E3, la fiera più grande del videogioco. Realtà virtuale, reboot e remake: ecco cosa possiamo aspettarci
Il Sole 24 Ore

Electronic Entertainment Expo, per gli amici E3. La fiera del videogioco più grande del mondo inizia ufficialmente lunedì con le presentazioni di Microsoft e Sony ma sappiamo già molto. Per esempio, ci saranno i caschetti per la realtà virtuale, tanti caschetti; i remake dei giochi tripla A, i reboot, il mondo dei professionisti del gioco per pc, gli indipendenti, insomma ci sarà tutta l’industria del videogame.

Musica in streaming anche su chat Line
Ansa

Dopo l’annuncio di Apple Music, la musica in streaming prova a conquistare anche il Giappone, un mercato in cui dominano le vendite di cd e la musica digitale rappresenta appena il 17% delle entrate. Line, la WhatsApp del Sol Levante che conta oltre 200 milioni di utenti, ha appena lanciato un servizio in abbonamento che da’ accesso illimitato ad un catalogo di 1,5 milioni di brani per 8 dollari al mese.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...