Webnews sul mondo dell’innovazione e della tecnologia 06 Luglio 2015

United Ventures investe 1,5 milioni di euro in Kuldat, la piattaforma di big data per vendite e marketing
Il Sole 24 Ore
United Ventures investe 1,5 milioni di euro in Kuldat, startup capace di usare l’intelligenza artificiale e i big data per studiare il mercato di riferimento delle pmi e indicare possibili clienti e possibili offerte commerciali concorrenziali. Fondata nel 2012 da Marco Visibelli, CEO & Data Scientist, Kuldat semplifica il processo di identificazione di possibili clienti in più di 100 settori.
Startup, H-Farm compra Nuvò e si rafforza nella consulenza digitale
Il Sole 24 Ore

Si è concretizzata nei giorni scorsi un’operazione molto importante nell’ambito dell’impresa digitale italiana. H-Farm, l’incubatore di imprese con sede a Treviso, ha acquisito il 100% di Nuvò, una delle eccellenze italiane nel settore della consulenza aziendale finalizzata all’innovazione digitale.

L’auto solare inaugura Make in Italy
Datamanager

Partiamo dal titolo “Make in Italy”; può sembrare un errore visto il verbo non coniugato al passato made) ma i più attenti sanno che quel termine non è messo lì a caso. C’è una parte del nostro Paese che nonostante tutte le difficoltà non si è mai fermato, continua a inventarsi soluzioni per migliorare le nostre vite e abbracciare in maniera diversa il futuro; non smette di imparare e non si stanca mai di “fare”.

Apple cresce nel mercato americano degli smartphone. I dati di comScore
Primaonline

Tra i produttori, Apple detiene una quota di mercato del 43,5%, seguita da Samsung (28,7%), LG (8,2%), Motorola (4,9%) e Htc (3,5%). Quanto ai sistemi operativi iOS guadagna l’1,8%, mentre Android perde lo 0,7% anche se resta prima piattaforma. Nel trimestre preso in esame, rileva comScore, negli Stati Uniti i possessori di smartphone sfiorano quota 190 milioni, il 76,8% della penetrazione del mercato ‘mobile’.

Posteraro: “Il Web è pronto a farsi carico della tutela della legalità”
Cor.Com

Il 21 aprile scorso, in occasione della Giornata mondiale del libro, il Capo dello Stato ha sottolineato l’importanza della tutela della creatività e i rischi cui essa è esposta in conseguenza del moltiplicarsi delle piattaforme informative e di comunicazione. Poche settimane dopo, il Presidente Mattarella è tornato sull’argomento nel corso della cerimonia inaugurale del Salone del libro di Torino, rilevando che nel mondo di internet il diritto d’autore richiede una tutela più attenta di quella che riusciamo oggi a garantire.

Roaming, il Benelux anticipa l’abolizione
Webnews

L’Unione Europea ha finalmente trovato, nei giorni scorsi, un’intesa tra i paesi membri per l’abolizione dei costi di roaming internazionale. Dal 15 giugno 2017, tutti i cittadini europei potranno circolare liberamente all’interno dei paesi del vecchio continente chiamando e navigando senza salatissimi sovrapprezzi. Il Benelux (regione dell’Europa composta da Olanda, Belgio e Lussemburgo), però, anticipa di due anni la volontà dell’Unione Europea e presto tutti i cittadini che abitano all’interno della regione potranno dire addio ai costi del roaming internazionale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...