Webnews sul mondo dell’innovazione e della tecnologia 24 Febbraio 2016

ENGINEERING / Nasce la FIWARE Foundation
Eng.it
Ieri a Barcellona, in occasione della Mobile World Conference, Engineering, Atos, Orange e Telefónica hanno annunciato la creazione della FIWARE Foundation per accelerare lo sviluppo di servizi in ambito Internet of Things e migliorare i processi aziendali in numerosi settori, con l’obiettivo di digitalizzare l’industria europea. Oltre a Smart Cities, il progetto prevede l’estensione di FIWARE verso altri domini applicativi come Smart Industry o Smart Agrifood.
In marcia verso il 5G: Ue sigla accordo con il Brasile
Tech Economy

L’Ue punta alla leadership sul 5G e sigla un accordo con un altro grande Paese, questa volta il Brasile, per sviluppare la nuova tecnologia chiave per l’internet delle cose e le auto connesse. L’intesa, siglata dal commissario Ue al digitale Guenther Oettinger con il ministro brasiliano delle comunicazioni André Figueiredo a margine del Mobile World Congress a Barcellona, fa seguito a quelle simili già strette con Giappone, Corea del Sud e Cina mentre sono in preparazione quelle con India e Usa.

Oltre l’e-health, il futuro della sanità è nell’intelligenza artificiale
Cor.Com

Il mercato dell’intelligenza artificiale nel settore sanitario ha prodotto entrate per 633,8 milioni di dollari nel 2014 e si stima che questa cifra raggiungerà quota 6,662 miliardi di dollari nel 2021, con un tasso di crescita annuale composto (Cagr) del 40%. Il quadro emerge dall’analisi di Frost & Sullivan, “Artificial Intelligence & Cognitive Computing Systems in Healthcare”.

Google Science Fair, al via edizione 2016
Ansa

Al via la nuova edizione del Google Science Fair. E’ l’iniziativa annuale con cui Google, insieme a Lego Education, National Geographic, Scientific American e Virgin Galactic, “invita tutti i giovani esploratori e innovatori a proporre le proprie idee per migliorare il mondo attraverso la scienza”. L’edizione 2015 del premio è stata vinta da Olivia Hallisey che ha creato un test veloce, affidabile e low-cost per riconoscere il virus Ebola.

Tre vie di uscita per gli operatori tlc
Nòva

Le nuove generazioni di rete fissa e mobile. L’internet delle cose e una nuova, più forte vicinanza con l’utente, anche attraverso i progetti nazionali di Agenda digitale. I grandi processi di consolidamento. Sono le tre direttrici attraverso cui gli operatori telefonici cambieranno pelle, già da quest’anno. Verso una identità nuova, come piattaforme totali di servizi su scala (almeno) europea. È quanto emerge da un’inchiesta di Nòva24 sui protagonisti del settore.

Ecco i profili lavorativi e le lauree più ricercate dalle aziende IT
Datamanager

Digital Media Specialist, Business Analyst, Database Administrator: questi sono alcuni dei nuovi profili professionali ricercati dalle aziende ICT, secondo i dati raccolti dall’Osservatorio delle Competenze Digitali 2015, promosso da Assintel, l’associazione nazionale delle imprese ICT di Confcommercio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...