Webnews sul mondo dell’innovazione e della tecnologia 14 Giugno 2016

Microsoft compra Linkedin per 26 miliardi e 200 milioni di dollari. Operazione lampo tra il colosso di redmond e la società proprietarie del social network dei professionisti, che passa nelle mani della compagnia fondata da Bill Gates per una valutazione di 196 dollari per azione. Linkedin “manterrà il proprio brand distintivo, la sua cultura e indipendenza”, spiega una nota congiunta delle due società.

La proposta di acquisto è stata votata all’unanimità da entrambi i cda delle società. Secondo quanto riporta Reuters, l’offerta, che valuta la socieàt con un premio del 49,5% sul prezzo di chiusura di LikedIn di venerdì, sarà interamente in contanti e verrà finanziata principalmente con nuovo debito.

Nessun cambio al vertice aziendale, con l’attuale amministratore delegato Jeff Weiner che rimarrà al proprio posto ma riferirà direttamente a Satya Nadella, suo omologo in Microsoft. Weiner e Reid Hoffman, co-fondatore e azionista di controllo di Linkedin “sostengono completamente” l’accordo, che dovrebbe concludersi entro la fine del 2016.

CorCom

Turismo digitale, per accelerare necessario un piano operativo

Il turismo costituisce oggi il 10% del PIL  nazionale, con poco più di 9 miliardi legati alle transazioni digitali. Non è un caso che nel Modello Strategico per l’ICT delle PA l’ecosistema digitale del turismo sia stato uno dei primi ecosistemi chiaramente identificato e che un capitolo specifico sia stato previsto nel documento “Strategia per la Crescita Digitale”, documento di accompagnamento italiano dell’Accordo di Partenariato con l’Unione Europea per i fondi 2014-2020.

Agendadigitale

E se i dati della mia azienda sono nel deep web?

Gli esperti dell’azienda di Anomali Labs hanno condotto un interessante studio, intitolato “The FTSE 100: Targeted Brand Attacks and Mass Credential Exposures sugli attacchi alla reputazione delle 100 principali aziende del FTSE e sulla disponibilità nel Dark Web di dati relativi ai loro dipendenti.Il Brand Spoofing è una pratica illegale che causa danni ingenti ad aziende in tutto il mondo, tipicamente i truffatori pubblicano siti che clonano quelli legittimi con l’intento di indurre gli utenti a fornire dati riservati. “L’obiettivo di questo rapporto è quello di analizzare le registrazioni di domini sospetti per attacchi contro le aziende del Financial Times Stock Exchange 100 (FTSE 100 Index) e di identificare abusi ed account potenzialmente compromessi che potrebbero essere utilizzati come parte di un attacco.” – riporta lo studio.

Techeconomy

Privacy: come proteggerla ed evitare gli errori più comuni

Secondo ricerche condotte da Kaspersky Lab, per proteggere la propria privacy, gli utenti ricorrono a molti metodi per tenere al sicuro i propri dati personali dagli occhi indiscreti del mondo online, tra cui nascondere il computer e solo pochi utenti sono consapevoli dei rischi e questi ultimi usano i metodi sbagliati per proteggersi online. La ricerca mostra come gli utenti Internet applichino molti metodi differenti per tenere al sicuro la propria privacy. Un intervistato su cinque (20%), ad esempio, ha ammesso di coprire la webcam, nel tentativo di proteggere la propria privacy. Sebbene sia utile, è importante comprendere che coprire la webcam non può impedire le registrazioni audio e proteggere gli utenti dall’essere ascoltati da hacker o gruppi criminali.

BitMat

Amazon apre un store online di musica. Sfida Apple e Spotify

Annunci

Webnews sul mondo dell’innovazione e della tecnologia 25 Maggio 2016

Con «PagoInRete» le famiglie potranno pagare tasse e contributi scolastici on line
Scuola24
Si chiama «PagoInRete» ed è il nuovo servizio on line per il pagamento di tasse e contributi scolastici lanciato dal Miur nell’ambito del Piano nazionale scuola digitale (Pnsd). La nuova piattaforma, che permetterà alle famiglie di effettuare i pagamenti con un semplice clic e di ricevere in tempo reale le ricevute, è già attiva sul portale Sidi e la prima fase di sperimentazione coinvolgerà le scuole del Lazio, per poi estendersi gradualmente a tutte le regioni.
La tecnologia green aiuterà l’ambiente e l’economia, parola di Bt
IctBusiness

Il settore dell’Information and Communication Technology inquina molto meno di quanto, al contrario, faccia risparmiare al Pianeta in termini di consumi di energia ed emissioni di anidride carbonica. Il ruolo di “favoreggiatore della sostenibilità” dell’Ict da tempo è citato in diversi studi di settore, a cui si aggiunge ora un nuovo report di British Telecom secondo cui, grazie alla tecnologia, nel 2030 il territorio dell’Unione Europea potrà evitarsi l’emissione di oltre 1,5 gigatonnellate di CO2.

Cad, i nodi aperti dopo la “promozione” al Consiglio di Stato
CorCom

Il Consiglio di Stato, con qualche giorno di ritardo rispetto alle attese, si è espresso in modo definitivo sulla riforma del CAD con parere favorevole, salvo qualche residua perplessità ed osservazione che comunque investe limitati aspetti della riforma. E’ stato infatti reso il parere definitivo sullo schema di decreto, dopo che l’Amministrazione ha fornito i chiarimenti richiesti dal Consiglio di Stato tramite un primo parere c.d. ad interim.

Girls Code It Better: perché le aziende investono in cultura digitale
Tech Economy

Le tecnologie dell’informazione e della comunicazione (ICT) per l’Europa rappresentano il 6-8% del PIL europeo e la possibilità di affrontare le sfide della globalizzazione incentivando l’innovazione, la creatività e la competitività del sistema economico. Già dall’inizio del nuovo millennio la domanda di lavoratori specializzati nel settore è stata in costante crescita; gli orizzonti che ICT e web aprono alle professioni digitali sono molteplici: reti professionali, formazione, commercio elettronico sono solo alcune delle attività trasformate in idee e opportunità imprenditoriali.

La fabbrica in digitale raccontata dai protagonisti
IctBusiness

Come tradurre ed esaltare l’eccellenza manifatturiera italiana nel nuovo linguaggio della digitalizzazione? Quali sono gli scenari entro cui si sta realizzando la “quarta rivoluzione industriale? Come sfruttare i nostri punti di forza, e cosa possiamo imparare dall’esperienza di chi sta già ripensando il proprio modo di fare industria in ottica digitale? Domande a cui hanno provato a rispondere i tanti relatori internazionali e le figure provenienti dal mondo italiano dell’impresa, della ricerca e delle istituzioni che hanno partecipato a “IoE Talks (…)

Ket Lab, quando la ricerca incontra l’industria aeropaziale
CorCom

Far crescere un sistema funzionante di trasferimento tecnologico tra il mondo della ricerca e quello dell’industria. E’ l’obiettivo della prima edizione della Primavera dell’Innovazione, organizzata da Consorzio Hypatia, in collaborazione con Agenzia Spaziale Italiana. “La primavera dell’innovazione nasce non solo per la coincidenza con il periodo stagionale – sottolinea Flavio Lucibello, presidente del Consorzio Hypatia e animatore del KET-Lab – ma perché siamo di fronte ad una nuova stagione che speriamo duri a lungo.

Webnews sul mondo dell’innovazione e della tecnologia 24 Maggio 2016

ENGINEERING / Job in Campus
Unisa.it
Engineering partecipa alla manifestazione che promuove e facilita l’inserimento nel mondo del lavoro dei laureandi e laureati dell’Università degli studi di Salerno. La seconda edizione di “Job in Campus – L’opportunità incontra i talenti”, si tiene il 25 e 26 maggio presso la Piazza del Sapere ed è organizzata dal Servizio Placement dell’Ateneo. Engineering incontrerà gli studenti al proprio desk per attività di recruiting e condividere mission e cultura aziendale.
E-commerce e contenuti, l’Europa stringe sul Digital Single Market
CorCom

Entra nel vivo l’iter di approvazione del pacchetto di norme sul Digital Single Market. A un anno dal varo della strategia europea sia la Commissione sia il Parlamento mostrano la volontà di premere l’acceleratore – tra gennaio e febbraio sono state votate risoluzioni per la “tempestiva applicazione” – anche perché non mancano fascicoli “delicati”: si va dalla riforma del copyright fino alla revisione del framework sulle Tlc e sulla privacy.

40 anni fa il primo passo verso l’Internet delle cose
Ansa

Stati Uniti, 1976. Mentre in un anonimo garage californiano nasceva la mitica Apple di Steve Jobs, in un altro garage ad Austin, in Texas, prendeva forma una delle tecnologie che avrebbero aperto le porte all’Internet delle cose facendo dialogare le macchine fra di loro: era una scheda di interfaccia capace di far comunicare gli ‘antenati’ dei personal computer con gli strumenti di misura usati nei laboratori scientifici. Fu con questo prodotto, sviluppato da James Truchard, Jeff Kodosky e Bill Nowlin, che nacque la National Instruments.

Charitygram e bot: Techfugees premia le idee hi-tech solidali
La Stampa

Si può fare del bene pubblicando una foto online? Sì, se utilizziamo la app Waste Your Soul, che per ogni scatto condiviso sulla sua piattaforma da’ un contributo economico – da 50 centesimi a 5 euro, l’importo lo sceglie l’autore dell’istantanea – a favore di una campagna sociale prestabilita. E’ una sorta di “Charitygram”, come lo hanno ribattezzato i suoi ideatori.

Il ruolo delle tecnologie nell’innovazione
Tech Economy

È difficile oggi innovare senza utilizzare le moderne tecnologie digitali. La loro adozione non è garanzia di innovazione, ma un importante prerequisito. In altre parole, l’uso delle tecnologie digitali, pur non essendo una condizione sufficiente a garantire innovazione, è sempre più una condizione necessaria.

Bocconi e Politecnico di Milano tra le migliori scuole di business al mondo
Wired

Il connubio tra teoria e pratica funziona anche nella nostra penisola. Tra i migliori 85 programmi formativi al mondo, progettati dalle scuole di management insieme alle aziende, sono presenti la Scuola di Direzione Aziendale dell’Università Bocconi e la Scuola di Management del Politecnico di Milano.

Webnews sul mondo dell’innovazione e della tecnologia 23 Maggio 2016

Engineering con ELIOT 3.0 al SIMTI 2016
Simti.it
Il 42° Convegno nazionale di Studi di Medicina Trasfusionale organizzato da SIMTI – Società Italiana di Medicina Trasfusionale e Immunoematologia – si svolgerà dal 25 al 28 maggio al Palazzo della Cultura e dei Congressi di Bologna. Il periodico appuntamento coinvolge attivamente tutte le componenti del settore: istituzioni, professionisti, aziende e volontariato. Engineering conferma anche quest’anno la propria presenza con la soluzione più innovativa del settore ELIOT 3.0 (AREAS Sistema Trasfusionale).
L’importanza della Digital Geography nel processo di #DigitalTransformation
Tech Economy

“Quando si parla di GIS, oggi, è necessario considerare come con lo sviluppo dell’IoT questo tipo di soluzioni stia assumendo un ruolo sempre più importante. Se è vero che – come ci insegna la semantica generale – “la mappa non è il territorio”, infatti, è pur vero che essa diventa sempre più viva e centrale nel rapporto con esso. La mappa come punto di contatto tra la realtà fisica e quella digitale, in un vero e proprio superamento dei concetti di “reale” e “virtuale” che con l’Internet delle Cose hanno sempre meno senso, in un contesto di continuità fluida.

PMI 2.0 verso OMAT 2016
Pmi.it

Torna il consueto appuntamento con OMAT, la due giorni dedicata alla gestione dei contenuti digitali in ambito business. Il tema è fortemente di interesse, sia perché le informazioni sono il cuore di tutte le attività professionali quotidiane, sia perché importanti normative e standard sono entrati in vigore modificando l’attuale quadro regolatorio.

Smart City: i nostri territori sono pronti per la trasformazione digitale
Bitmat.it

In occasione del Technology Forum 2016 organizzato da The European House – Ambrosetti a Milano, presso Talent Garden – Calabiana, Agostino Santoni, amministratore delegato di Cisco Italia, ha affermato: “Il momento migliore per accelerare la trasformazione digitale delle nostre città e dei nostri territori è oggi: ci sono le condizioni per passare da un approccio basato sulla realizzazione di singoli progetti ad una strategia condivisa e integrata per cogliere tutti i frutti positivi della digitalizzazione”.

Call4Ideas 2016, FPA svela i 12 progetti migliori per innovare la PA
CorCom

L’app che gestisce la dieta dei pazienti ospedalieri, quella che rivela le presenze degli alunni in classe, il cassonetto intelligente che riconosce chi getta i rifiuti e il bikesharing geolocalizzato. Queste sono solo alcune delle 75 innovazioni giudicate idonee che hanno partecipato alla seconda edizione della FORUM PA Call4Ideas2016, l’iniziativa di FPA lanciata in collaborazione con Startupbusiness, PoliHub, Camera di Commercio Roma e Partners4Innovation per scovare i progetti più interessanti e innovativi nell’ambito della Pubblica Amministrazione.

Ecco DayDream
Nòva

Al tavolo della realtà virtuale non poteva mancare Google, che in questa settimana, con un paio di annunci, ha scoperto le sue carte. E come sempre accade quando entra in gioco Big G, le novità sono consistenti. Con l’arrivo – previsto per l’estate – di Android N, Google è pronta a far debuttare DayDream, la piattaforma di realtà virtuale che sarà integrata proprio al sistema operativo. Un hub dalle potenzialità importanti, seppur tutto da verificare.

Webnews sul mondo dell’innovazione e della tecnologia 20 Maggio 2016

Ecco il testo del decreto Foia, la trasparenza della PA parte da dicembre
Repubblica
Il Freedom of information act (Foia), ossia il diritto dei cittadini ad accedere a informazioni detenute dalle pubbliche amministrazioni, sarà effettivo a dicembre. E sarà davvero un grosso passo avanti per la trasparenza della macchina pubblica, negli interessi democratici di controllo su sprechi e corruzione. E’ quanto si apprende a una prima lettura del decreto Foia (..)
La direzione Risorse Umane guida la Trasformazione Digitale
BitMat

In un mercato del lavoro in profonda trasformazione, il ruolo della Direzione HR diventa sempre più strategico per attrarre, gestire e mantenere i talenti, guidando la trasformazione digitale delle imprese, ma deve trasformare i propri processi e competenze per recepire e supportare al meglio le richieste del business. (..)

L’Italia ha un grado di connettività tra i più bassi d’Europa. Lo rivela Istat: ma l’uso delle imprese è in linea con la media Ue
Primaonline

Gli indicatori di economia della conoscenza rilevano ancora spazio per un recupero di competitività rispetto alla media Ue: nonostante un posizionamento in linea con la media europea nell’uso della banda larga (92% contro 94% nel caso delle sole imprese), considerando anche elementi quali l’accessibilità in termini di costo e la velocità della connessione della rete nazionale, il grado di connettività dell’Italia risulta tra i più bassi d’Europa, (..).

eBay lancia negozio in realtà virtuale
Ansa

La realtà virtuale ci farà fare anche la spesa. In Australia eBay ha lanciato il suo primo negozio “in realtà virtuale”, insieme alla catena Myer: gli acquirenti possono inforcare un visore tipo Gear Vr o un Carboard per “entrare” nel negozio e fare acquisti, selezionando i prodotti desiderati anche con lo sguardo. Un futuro non troppo lontano a cui guarda anche l’Italia. La start up inVRsion ha sviluppato una versione di ShelfZone, la sua soluzione per la simulazione in realtà virtuale di spazi retail, che promette di rivoluzionare la spesa al supermercato.

Enel scopre le carte, ecco l’offerta per Metroweb
La Stampa

806 milioni di euro: questo il valore di Metroweb secondo Enel. L’azienda guidata da Francesco Starace ha presentato oggi la propria offerta, non vincolante, per la società della fibra milanese e stando a quanto riferiscono fonti finanziarie la società sarebbe stata valutata poco più di 800 milioni, di fatto in linea con la valutazione di Telecom Italia che nei giorni scorsi ha presentato agli azionisti F2i (53,8%) e Cdp (…).

Per le imprese italiane è sempre più l’ora di puntare sull’e-commerce
Il Sole 24 Ore

Tempi d’oro per l’e-Commerce italiano che continua a crescere con tassi a doppia cifra: le previsioni per l’anno in corso dicono che il valore complessivo degli acquisti online raggiungerà quota 19,3 miliardi di euro, segnando un incremento di oltre 2,7 miliardi di euro sul 2015, pari al 17 per cento.

Webnews sul mondo dell’innovazione e della tecnologia 19 Maggio 2016

ENGINEERING / Come trovare lavoro in 140 caratteri
Twitter.com
Engineering partecipa oggi all’evento online lanciato da Twitter: una straordinaria occasione di networking per mettere in contatto le aziende e i candidati alla ricerca di lavoro. In Italia l’hashtag ufficiale della giornata è #JobFair. Oltre 35 gli annunci che Engineering posterà oggi sul proprio account Twitter @EngineeringSpa.
Engineering al Microsoft Cloud Roadshow di Milano
microsoft.com
Il Microsoft Cloud Roadshow 2016 arriva a Milano e conclude un tour internazionale che ha attraversato 15 città nel mondo. L’evento animerà il MiCo FieraMilanoCity il 23 e il 24 maggio per offrire a giovani, sviluppatori e professionisti IT occasioni di approfondimento sulla tecnologia e sul Cloud Computing. Presso il desk nell’area espositiva dedicata ai Partner, Engineering presenterà la propria soluzione CloudEng basata sulla piattaforma Azure di Microsoft.
Istat: la banda ultralarga aumenta la produttività di 5.000 euro a lavoratore
Cor.Com

Quanto vale l’impatto della banda ultralarga nelle aree bianche sulla produttività aziendale? Ovvero: cosa ne “guadagneranno” le piccole imprese italiane dall’arrivo della banda ultralarga in termini di performance operative? L’Istat ha deciso di indagare sulla questione e ha messo nero su bianco le conclusioni della sua indagine nel documento “Valutazione della relazione tra l’uso di Ict da parte delle microimprese, copertura a banda ultralarga nelle aree a fallimento di mercato e performance aziendale”.

Pagamenti istantanei con il bitcoin: arriva Thunder, l’app che taglia i tempiparte dei casi finanziamenti significativi. Almeno per il momento
Il Sole 24 Ore

La sicurezza, l’assenza di autorità centrali, il sistema aperto a tutti e l’impossibilità di modificare le transazioni: sono questi i punti di forza del bitcoin. A scapito della velocità, che non è certo la caratteristica vincente della criptovaluta più famosa del mondo. L’inventore, il misterioso Satoshi Nakamoto, si è preoccupato più di costruire un sistema integrato che garantisse l’apertura e la certificazione distribuita che di lavorare sulla rapidità della transazione.

Google porta l’intelligenza artificiale nel salotto e la realtà virtuale su YouTube
La Stampa

«Una ricerca su cinque in Usa viene fatta con la voce», spiega Sundar Pichai, Ceo di Google, all’inizio della conferenza I/O dedicata agli sviluppatori. La presentazione è trasmessa dal vivo in 360 gradi su YouTube e funziona: una specie di miracolo, visto che di solito eventi del genere sono seguiti da centinaia di migliaia di persone in tutto il mondo e inevitabilmente si verificano rallentamenti o interruzioni del video.

Microsoft cede attività, tornano i cellulari Nokia
Repubblica

Tornano i cellulari a marchio Nokia, l’azienda un tempo leader mondiale della telefonia mobile e successivamente schiacciata dalla rivoluzione degli smartphone, che aveva visto prevalere Apple e Samsung. La compagnia finlandese, che oggi si occupa principalmente di reti e dispositivi per le telecomunicazioni, ha annunciato oggi di aver concesso il proprio marchio a una società connazionale, la Hmd Global, che produrrà tablet e telefonini con il celebre brand.

Webnews sul mondo dell’innovazione e della tecnologia 18 Maggio 2016

ENGINEERING / L’ingegnere ICT nel mondo del lavoro: impresa e università a confronto
unirc.it
Engineering partecipa oggi alla tavola rotonda organizzata presso l’Università Mediterranea di Reggio Calabria sul tema della sfida occupazionale nell’ambito delle professioni ICT. Si discuterà dei rapporti università-aziende, delle previsioni sulle specializzazioni più richieste, delle opportunità di collaborazione e lavoro nei prossimi anni, di tesi e tirocini. Al termine Engineering incontrerà gli studenti per colloqui e candidature.
ENGINEERING / Data Driven Innovation Open Summit
datadriveninnovation.org
Engineering partecipa al Data Driven Innovation Open Summit, l’evento di Roma che riunisce innovatori, professionisti e aziende per discutere di innovazione e dati da tre diverse prospettive: tecnica, sociale ed economico-giuridica. Sabato 21 maggio Monica Franceschini presenterà le esperienze del Centro di Competenza Big Data di Engineering nell’adozione di architetture Hadoop.
Nuovi strumenti per il business (anche IoT) al Microsoft Cloud Roadshow 2016
Internet4things.it

Dopo un tour di 15 Paesi approda a Milano il Microsoft Cloud Roadshow 2016. L’appuntamento è al MiCo di FieraMilanoCity nelle giornate del 23 e del 24 maggio 2016 e per chi non potrà partecipare potrà seguire l’evento direttamente in streaming sul nostro sito Internet4Things. Con oltre 80 sessioni tecniche l’evento vedrà la partecipazione delle persone di riferimento di Microsoft che hanno sviluppato Microsoft Azure, Windows 10 e Office 365.

Pochi investimenti per le italiane dell’Iot
Il Sole 24 Ore

Case intelligenti, auto connesse, smart agriculture e smart city: questi i principali ambiti di azione delle startup italiane che operano nell’Internet of Things. Non sono moltissime – l’Osservatorio del Politecnico di Milano ne ha recensite una quarantina – e soprattutto non sanno attrarre nella maggior parte dei casi finanziamenti significativi. Almeno per il momento.

Google sceglie il car pooling di Waze (e scarica Uber)
Il Sole 24 Ore

È la mobilità il nuovo tormento delle big del mondo tecnologico. E se Apple, appena qualche giorno fa, ha annunciato un investimento importante (un miliardo di dollari) in Didi Chuxing, la rivale cinese di Uber, nella scacchiera internazionale oggi è Google a muovere la sua pedina. Alphabet, infatti, ha annunciato un nuovo servizio di car-pooling, strettamente legato a Waze, applicazione israeliana che Google ha acquistato nel giugno del 2013 per una cifra di 1,3 miliardi di dollari.

Perché WeTransfer ha successo
Il Post

WeTransfer è un popolare e diffuso servizio di file sharing: cioè serve a condividere con altre persone dei file – canzoni, foto, video – troppo grandi per essere inviati con le email. Esiste dal 2009 e oggi ha circa 85 milioni di utenti. Nel febbraio del 2015 era stata valutato tra i 100 e i 200 milioni di dollari dal fondo Highland Capital Partners Europe, che aveva finanziato WeTransfer con 25 milioni di dollari.